Google

giovedì 12 luglio 2007

SICKO. MICHEAL MOORE alla CNN

Grande Michael Moore. Ieri era alla CNN nel programma di Wolf Blitzer per parlare di Sicko, uscito da poco in tutta America. L'intervista è stata preceduta da un servizio sul film di Sanji Gupta, medico neurochirurgo e per hobby, giornalista presso le truppe americane in Iraq. Il filmato, non potendo smentire coi fatti, cercava di insinuare il dubbio negli spettatori con chiacchiere a vanvera e falsificando di proposito i dati forniti da Moore nel film, sminuendone la credibilità con la solita tecnica di concentrare l'attenzione dello spettatore su dettagli senza importanza anzichè guardare l'insieme dei fatti. Aria fritta dunque. Di errori anche minimi nel film ce n’erano ben pochi. Fatto sta che Michael Moore, invitato a commentare il filmato in diretta da Detroit, si è giustamente incazzato e ne ha dette di tutti i colori a Blitzer e alla CNN. In sintesi ha cominciato col dire:" Tre anni fa mi avete fatto la stessa cosa dicendo che raccontavo stupidaggini e poi si è scoperto che era tutto vero. Le armi di distruzione di massa non esistevano, la guerra in Iraq aveva ben altri motivi ed era tutto vero. Quando, una volta per tutte, direte la verità agli americani?" Per anni ci hanno mostrato gli U.S come il paese più avanzato del mondo. E Sicko è un documentario che tutti dovrebbero vedere; per anni ci hanno raccontato che l'America era un vero faro di democrazia, il paese più civile, più rispettoso dei diritti umani, il salvatore dei popoli oppressi. La terra dei sogni. Li,' dove muori per strada se non hai la tessera dell'assicurazione sanitaria e pure quando ce l'hai le compagnie hanno migliaia di cavilli per negarti la copertura assicurativa. Nella classifica dei paesi più avanzati sul piano dell’assistenza sanitaria gli Stati Uniti, questo grande paese, il paese della pena capitale è al 37° posto e udite udite, l’Italia è al secondo posto, subito dopo la Francia.
Ecco i filmati:
Michael Moore vs. Wolf Blitzer (I° parte)
Michael Moore vs. Wolf Blitzer (II° parte)

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Awesome!! Moore is so damn right and finally someone who speaks up.

zara alias masterkiller ha detto...

E' incredibile pernsare che in un Paese come gli USA... ci sia tanto cinismo e creudeltà verso il proprio popolo!
Il film di Moore è a dir poco sconvolgente!