Google

giovedì 7 agosto 2008

BENVENUTI NELL'AMERICA FASCISTA. L'ORGOGLIO DI ESSERE AMERICANI

Ora che gli ufficiali militari selezionati dal Pentagono di Bush hanno raggiunto un verdetto di colpevolezza per Salim Hamdan, autista di Osama bin Laden, per «sostegno materiale al terrorismo», ma innocente di cospirazione terroristica, vi sentite sicuri? O la superpotenza Americana sarà ancora a rischio fino a quando non sarà catturato il dentista, il barbiere di bin Laden e l'uomo che ha installato il tappeto nel suo salotto? Il regime di Bush con i suoi comici è ignaro che si è reso lo zimbello del mondo, una versione della commedia del Terzo Reich. Hamdan non è stato difeso dagli avvocati di O.J. Simpson e di certo non ha avuto una giuria di suoi pari. Hamdan è stato difeso da un ufficiale US Navy, nominato dal Pentagono e i suoi giurati erano tutti ufficiali militari degli Stati Uniti nominati dal Pentagono. Anche in questa Kangaroo Court, Hamdan è stato assolto dall'accusa di cospirazione, 'non colpevole' per cinque dei 10 capi d'imputazione. L'ufficiale USA, difensore di Hamdan ha detto che le regole Bush per i Tribunali Militari erano destinate a ottenere condanne. Inoltre ha detto che il giudice ha permesso prove che non sarebbero state ammesse da alcuna corte civile o militare USA. E che le interrogazioni di Hamdan, erano alterate da tattiche coercitive, compreso la privazione di sonno e l'isolamento in cella. Orgogliosi di essere Americani? Si sarebbe sperato che il verdetto di Hamdan fosse abbastanza vergognoso e ridicolo per gli Stati Uniti in un giorno. Ma no, Bush non si è fermato. Sulle Olimpiadi di Pechino, Mr Bush ha espresso“profonde preoccupazioni„ per la condizione dei diritti umani in Cina. Ma non a Guantanamo, né ad Abu Ghraib, né nelle prigioni segrete di tortura della CIA utilizzati per "rendition", né in Iraq e in Afghanistan dove gli Stati Uniti sono così esperti a bombardare matrimoni, funerali, partite di calcio di bambini, e ogni assortimento di civili immaginabile. Che cosa direbbe il Presidente Bush se, il cielo non voglia, i cinesi fossero rudi come lui da chidere a Mr superpotenza perchè la terra della "libertà e democrazia" ha un milione di nomi su una watch list.. La Cina con una popolazione quattro volte più grande non dispone di una sola watch list con un milione di nomi. Che cosa direbbe il Presidente Bush se la Cina domandarre il motivo per cui lui ha usato l'inganno e bugie per giustificare la sua invasione dell'Iraq. Cina, a differenza di Bush, non è responsabile per 1,2 milioni di iracheni morti e 4 milioni di sfollati iracheni. La Cina è di fatto è complice di Bush nelle violazioni dei diritti umani e i crimini di guerra in Iraq e Afghanistan. Finanziando il disavanzo di bilancio di Bush, finanzia le sue guerre criminali; finanzia le armi che gli Stati Uniti dà ad Israele di consentirgli la repressione dei palestinesi e bombardare la popolazione civile del Libano. fonte:P.Craig, American Insouciance

Per «sostegno materiale al terrorismo». Hamdan, 37 anni, ex autista di Osama bin Laden, rischia l'ergastolo. Questa è la giustizia sotto George W. Bush. Questa è la giustizia che attende Omar Khadr e altri 80 di essere giudicati dal tribunale militare speciale di Guantanamo. Ma è l'amministrazione Bush ad essere sotto processo. E così gli Stati Uniti sono sotto processo. E il verdetto è: Colpevole. Colpevole di tortura i detenuti. Colpevole di estorcere prove con la tortura. Colpevole di ammettere testimonianze fondate su dicerie come prove. Colpevole, quindi, di violazione delle norme più fondamentali dello stato di diritto e di tradire i valori americani. È proprio per questo che Bush ha inventato i suoi Kangaroo Court, i tribunali illegali, evitando sia le corti civili che i tribunali militari marziali, che avrebbero potuto assicurare un giusto processo. Jameel Jaffer, dell' American Civil Liberties Union: "La cosa più assurda è che se, per qualche miracolo, Hamdan fosse stato trovato non colpevole su tutti i capi d'accusa, assoluzione non avrebbe significato libertà. Sarebbe stato solo spostato in un'altra cella". Questo perché l'amministrazione Bush si è data il diritto di detenere coloro che chiama "combattenti nemici" fino alla fine della guerra al terrorismo, anche se non sono stati condannati per alcun reato ". Spogliandoli dei loro diritti secondo la Convenzione di Ginevra e negandogli inoltre l' habeas corpus, il vecchio principio che un prigioniero deve essere portato davanti a un giudice per giustificare la sua detenzione.
Benvenuti nell' AMERICA fascista, che segue la sua direzione giudiziaria dall'ISRAELE fascista che ha imparato lo stile dalla GERMANIA NAZISTA!

News: La corte militare di Guantanamo ha condannato lo yemenita Salim Hamdan, ex autista e guardia del corpo di Bin Laden, a 5 anni e mezzo di carcere per sostegno al terrorismo. I procuratori del Pentagono avevano chiesto una condanna ad almeno 30 anni ma i sei membri della giuria militare hanno scelto una pena minima. Hamdan ha gia trascorso cinque anni in cella a Guantanamo, ma Pentagono ha ribadito che anche nel caso di assoluzione, non scatta automaticamente la scarcerazione, che e' legata ad esigenze di sicurezza.

Segnala questa notizia su ZicZac! vota i miei articoli

Nessun commento: