Google

mercoledì 19 novembre 2008

ISRAELE: ACME DELL' ARROGANZA E DELLA BARBARIE DEL NUOVO MILLENNIO

Quello che sto per dire va detto. Perchè ha bisogno di essere detto. Quel che leggiamo sentiamo dai mass media sono menzogne. Il potere di chi controlla l’informazione globale è talmente forte da presentare come antisemita chi è, giustamente, antisionista e da oscurare i fatti della nakba e del genocidio che vuole sradicare i palestinesi dalla loro patria. Tutto del complesso argomento che viene usato per mascherare e giustificare il tormento e il genocidio praticato da Israele sui palestinesi ha lo scopo di creare confusione. Spero di dissipare un po' di tale confusione. Posso spiegare alcune cose, ma per la maggior parte, andrò solo ad esporle. Spetta a voi analizzare e valutare se quello che dico è vero. La prima cosa da fare è dare uno sguardo alla restringente mappa della Palestina. Questo è il motivo per cui tutto ciò sta accadendo lì. Non ci sono altri argomenti se non le bugie prodotte dagli oppressori per giustificare la loro egemonia. Questa è la prova prima facie.
Si dice che Hamas sia un'organizzazione terroristica. Al peggio sono combattenti per la libertà. Ma loro sono anche i rappresentanti legalmente eletti dal popolo palestinese che riuniti in massa, poco dopo essere stati eletti ... sono stati gettati in carceri israeliane in cui molti di essi rimangono tutt'oggi: leader politici, accademici, professionisti in vari settori.
Si dice che Israele deve prendere misure punitive. Ciò è dovuto al fatto che di routine, Israele invade la Palestina e uccide un numero di persone che vengono classificati come terroristi, includendo anche la grande percentuale di donne e bambini. Poi accade che alcuni toy rockets atterrano in lotti vuoti; talvolta esplodono e talvolta no e molti palestinesi vengono uccisi. Ci sono molte prove che suggeriscono che Israele sia dietro questi attentati. La storia dimostra che nessun altro paese al mondo ha più attacchi false flag a loro credito, così come Israele. Anche se ci sono veri palestinesi che lanciano questi razzi, ma loro sono stati occupati, gli è stata rubata la loro terra, sono stati messi in ghetti, fatti morire di fame, gli viene negata assistenza medica e molto, molto altro ancora.
Si dice che l'Hezbollah è un'organizzazione terroristica. L'Hezbollah è nato a causa dell'occupazione israeliana del Libano alcuni decenni fa [link]. Uno sguardo su ciò che Israele ha fatto in Libano a quei tempi si rivelerebbe illuminante. Israele vuole l'acqua del fiume libanese Litani [link-link-link]. Così Israele ha attaccato e ucciso donne e bambini, non dimentichiamo la bomba a una fabbrica di yogurt che minacciava gli interessi degli yogurt israeliani e non dimentichiamo che ha scaricato un milione di bombe a grappolo lasciando sul terreno decine di migliaia di sotto-munizioni che continuano a uccidere civili libanesi. Inoltre, anche se inizialmente negato, ha anche usato bombe al fosforo, armi il cui impiego dovrebbe essere vietato secondo il terzo protocollo della Convenzione di Ginevra che né Israele né gli Stati Uniti hanno sottoscritto.
E' stato detto che Israele ha combattuto due grandi guerre, perché sono stati attaccati dai loro vicini. La verità è il contrario. Nella prima guerra, Israele ha attaccato la USS Liberty, una nave spia USA che raccoglieva informazioni nel Mediterraneo alla vigilia della Guerra dei Sei Giorni. Trentaquattro marinai vennero uccisi e altri 171 rimasero gravemente feriti. Ufficialmente si trattò di un incidente, ma l’attacco israeliano fu premeditato e deliberato; In quel momento, a meno di dodici miglia di distanza, soldati israeliani stavano massacrando centinaia di civili e di prigionieri egiziani e la nave-spia probabilmente aveva captato comunicazioni che avrebbero potuto confermare le esecuzioni. Il Presidente degli Stati Uniti si inchinò alla Lobby e seppellì la verità sulla morte di molti militari americani sotto una montagna di oscurità e di silenzio ufficiale. Ordini provenienti dagli alti livelli del Pentagono impedirono l’inchiesta. Quando si ha a che fare con le macchinazioni della Lobby siamo tutti sacrificabili. link-link Questi articoli dovrebbero rivelarsi istruttivi. [link] [link]
Si dice che Israele è stata fondata come un rifugio sicuro delle più grandi vittime della storia. Circostanze mostrano che Israele è attualmente a capo della più grande fabbrica di vittime del mondo. E' la più grande ironia che il mondo abbia mai conosciuto che questi maghi delle pubbliche relazioni che hanno venduto al mondo le più grandi bugie mai perpetrate sono ora impegnati nel cancellare un intero popolo, giorno dopo giorno, di fronte al mondo intero, dove parte di esso manda giù bugie tali da soffocare una balena. E così il mondo sguazza come porci voraci in un panorama di fantasie di plastica mentre la tortura e l'assassinio continuano senza sosta. Ognuno degli attuali conflitti è stata pianificata da Israele; compreso l'attacco georgiano all' Ossezia del Sud, l'Afghanistan, l'Iraq e, probabilmente prossimo, l'Iran. Si potrebbe dire che questa è una Nazione di psicopatici che operano in tandem con psicopatici di altre nazioni, simboli e colori. Lo fanno perché possono e lo fanno di fronte a tutti noi, perché a loro piace. Comincio a credere che potrebbero esserci delle diaboliche "ley lines", linee temporanee che passano attraverso Israele. La linea di fondo è che Israele è un Ente Omicidio SpA a scopo di lucro. Chiediamoci: Quale altro paese 'civilizzato' sulla Terra fa che polizia ed esercito stia lì a guardare e a proteggere dei coloni folli che colpiscono a morte le persone e le lancia giù dai tetti? In quale altro paese 'civilizzato' sulla Terra gruppi di persone possono armarsi, attraversare frontiere, al fine di ferire i cittadini di un altro paese? In quale altro paese 'civilizzato' sulla Terra i soldati sparano a bambini per divertimento e svuotare i loro caricatori sui loro corpi? In quale altro paese 'civilizzato' sulla Terra si è fatta mai una guerra con armi concepite per vere battaglie ed ora rivolte su degli esseri fragili, bambini da 2 a 14 anni ? In quale altro paese 'civilizzato' si spara da carri armati contro bambini indifesi?[-link-link-link-link-link-] Quale altra Nazione del terrore è autorizzata ad operare con tale impunità mentre sistematicamente uccide e tortura senza fine? Sono impazziti? Sono ancora essere umani? C'è qualcosa sta succedendo dietro le quinte; sotto la terra, nascosto in laboratori o in prigioni segrete, qualcosa di non visibile. Forse c'è come una sorta di magico foriero del male che ha il mondo in sua schiavitù. Alcuni di noi sono immuni, ma non saprei dire il perché. Può essere che si tratti di una combinazione di egoismo, codardia, coercizione e illusione che rende il mondo indifferente e colpevole nella sofferenza degli altri. Qualcosa che rende possibile l'inamissibile.
Allora dico questo; per tutti quelli che hanno ancora a cuore l'umanità e per la gente della Palestina… Io ti accuso Israele, di omicidi di massa, di genocidio, di furti di terra, di denaro e beni, di uccisione di bambini, di menzogne senza limiti, di tortuose macchinazioni, distruzione di Nazioni per interessi personali, manipolazione di economie mondiali , di attività criminali di ogni genere, di tradimento oltre ogni immaginazione e per la spietata intenzione di dominare il mondo attraverso la minaccia e l'inganno. Sei un abominio e tutto questo dovrà finire. Bisogna fermare tutte queste brutalità. Non possiamo continuare a vedere uomini, donne, bambini, trattati in questo modo e limitarci a guardare. Non è normale che i bambini siano svegliati dai boati dei missili, delle bombe e dei carri armati. Non è normale che i neonati muoiano con le loro madri perché non è stato loro permesso di raggiungere gli ospedali. Non è normale che i bambini muoiano mentre vanno a scuola e che i padri e i fratelli muoiano mentre vanno a lavorare. Gli Israeliani stanno facendo quello che i Nazisti fecero a loro. Segregando gli abitanti di Gaza nel più grande carcere a cielo aperto del mondo in cui sopravvivono 1 milione e cinquecentomila persone, (quindi molto più grande del ghetto di Varsavia)
Sono arrabbiata perché aprendo i giornali leggo queste notizie: Gaza, nuovo ghetto di Varsavia. ONU preoccupata per la crisi umanitaria.
Sono arrabbiata perché vedo e sento tutta questa indifferenza e razzismo strisciante intorno a me.
Sono arrabbiata perché mi sento impotente.
Sono arrabbiata, e quando sono così è meglio starmi alla larga.

Inshallah - Documentario sulla demolizione di case in Palestina
Segnala questa notizia su ZicZac! vota i miei articoli Upnews.it

Nessun commento: